[Collaborazione] Garzanti – La donna che sparì con un libro di Idra Novey

Buongiorno followers e buona domenica!

Pronti per una nuova recensione?

Innanzitutto ringrazio la Garzanti per avermi omaggiata di una copia digitale de “La donna che sparì con un libro”, il romanzo di cui sto per parlarvi.

La storia racconta di Beatriz Yagoda, una scrittrice brasiliana che un giorno scompare in circostanze sospette e alquanto strane. Alla notizia della sua sparizione, Emma, la sua traduttrice americana parte per il Brasile per cercarla insieme ai due figli della donna, Marcus e Raquel e al primo editore della scrittrice, Roberto Rocha.

La ricerca comincia dalle storie che la scrittrice ha raccontato nei suoi libri in un intricato mulinello di personaggi particolari e frasi difficili da comprendere e continua sulla scia di lettere che la donna decide di recapitare al suo primo editore, Roberto Rocha.

Emma, dal suo canto, non può non dedicarsi alla ricerca della donna che da ormai sette anni considera come il suo idolo. Ha amato i suoi libri, li ha tradotti con dovizia cercando di cogliere il vero pensiero che l’autrice voleva comunicare e lì, nella sua terra, Emma si sente molto più a casa e al sicuro di quanto non lo sia tra le braccia del suo fidanzato o nel suo appartamento di Pittsburgh.

Rocha ammira Beatriz come scrittrice, sa che vale tanto, ed è stanco di leggere e pubblicare manoscritti che lo annoiano alle prime 40 pagine. Libri che non ti lasciano niente, semplici parole che scivolano su un pezzo di carta e nulla più.

Marcus e Raquel devono cercarla. Sono i suoi figli, chi altro dovrebbe darsi da fare per trovare la loro madre? Ma hanno davvero il coraggio di scoprire perché la donna è scappata? Hanno il coraggio di conoscere davvero chi li ha generati e cresciuti, la donna che ha occupato la loro esistenza con la sua presenza spesso ingombrante?

Ben presto si scopre che Beatriz probabilmente è scappata a causa di un grosso debito contratto con uno strozzino, debito che i suoi figli ed Emma non sanno come saldare. A meno che non si possano ottenere dei soldi dal manoscritto che la scrittrice ha lasciato incompiuto.

 

Intenso.

Questa è la prima parola che mi è venuta in mente quando ho terminato la lettura di questo libro.

20170321_104914.jpg

Breve, si tratta di circa 200 pagine, ma intenso. Non confuso, ricco di emozioni forti, mi ha tenuta incollata alle pagine, l’ho terminato infatti in un pomeriggio.

I personaggi sono così realistici, veri nella loro fragilità. Le emozioni sono tutte molto forti, non ci sono vie di mezzo. Sofferenza, gioia, frustrazione, sono tutti sentimenti chiari che si avvertono alla massima potenza nella loro interezza, senza sconti e riserve.

La figura di Beatriz aleggia in tutto il romanzo pur non avendo un ruolo attivo nella maggior parte del libro, la sua presenza è continua, è infatti lei la protagonista assoluta anche se la si incontra solo all’inizio e alla fine del libro. E’ proprio grazie a Beatriz che Emma, Roberto, Marcus e Raquel capiranno di avere un’altra possibilità e capiranno di dover vivere appieno la loro vita. Lei è la chiave di tutto.

Si percepisce con chiarezza la determinazione con la quale Emma e Roberto credono nell’operato di Beatriz e la loro abnegazione nei confronti della scrittrice è descritta talmente bene da poter essere toccata con mano. Questo aspetto mi ha colpito e mi è piaciuto molto.

Pur non essendo descritto con minuzia di particolari, l’ambiente nel quale si svolge la storia è molto presente e sono riuscita ad immaginarlo in modo nitido.

 

Una lettura piacevole e ineccepibile. Lasciatemi passare il termine, super consigliata!

 

Annunci

2 pensieri su “[Collaborazione] Garzanti – La donna che sparì con un libro di Idra Novey

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...