[Collaborazione – Segnalazione] “Ferion – Cuore vs Acciaio” di Francesco Maneli

Buon pomeriggio followers!

Come vanno le cose? Io in questo periodo sono molto impegnata e sto facendo mille cose, sono stanca ma felice e per questo devo ringraziare anche voi che da quando ho iniziato questa avventura mi seguite e mi date sempre la forza per andare avanti.

Bene, dopo questa parentesi un pò smielata, torniamo a noi!

Oggi voglio proporvi la segnalazione di un libro scritto da Francesco Maneli che ringrazio molto per la fiducia che ha riposto in me e al quale auguro davvero il meglio perchè, pur avendo scambiato con lui soltanto qualche messaggio, credo sia una persona molto buona, gentile e soprattutto educata e appassionata. Il modo in cui mi ha parlato mi ha colpito e mi ha fatto capire quanto sia importante per lui questo lavoro, quanto ci tenga. Per questo motivo sono ancora più felice di leggere il suo libro.

Si tratta di un fantasy, e leggendo la trama mi ha incuriosito parecchio. Sono un’inguaribile romantica, e questa nel tempo penso che si sia capito, dunque apprezzo che lui abbia scritto questo libro dai lineamenti magici senza dimenticare però, la magia più bella che esista al mondo: l’amore.

Ok, ho già parlato troppo!

Vi lascio con tutte le informazioni relative al libro e pur sapendo che non potrò leggerlo subito, spero di non dover aspettare troppo. Ormai si sa, i libri da leggere sono sempre troppo rispetto al tempo che i lettori hanno per farlo…ma noi non desistiamo, siamo o non siamo booklovers?!?!? ;D


Titolo: Ferion – Cuore vs Acciaio

Autore: Francesco Maneli

Casa editrice: Cavinato Editore International

Genere: Fantasy

Prezzo: 17,00 € copertina flessibile / 5,99 € formato kindle

Link acquisto: Ferion: Cuore Vs Acciaio

 

TRAMA: Questa storia ha inizio in una terra di nome Tabacra, un luogo sconfinato pieno di guerrieri formidabili, popolato da nani, elfi, giganti e demoni.
In questo mondo però solo agli uomini era stato concesso un potere unico, in grado di sbaragliare ogni altra forza, l’abisso del cuore.
Tutto ha inizio quando la notte aveva già avvolto il mondo e sembrava non lasciar spazio più a nulla. In questo tempo e luogo sconosciuto il grande drago Angarus, signore del cielo e della terra di Tabraca, si trovò a fronteggiare una situazione inaspettata: un bambino.
Tutto inizia con il suo ritrovamento e con la scarsa dimestichezza di un drago nel crescerlo.
Un bambino dal passato avvolto nelle tenebre, dense e misteriose, come lo era quella notte.
Spesso il destino nasconde dietro un semplice incontro o un bambino, una storia molto più lunga e complessa, fatta di cuori e di vite che si legano, di battaglie e di una magia che descrive chi sei.
Una magia che ti aiuta a capire che gli errori sono la chiave per riscattare la propria vita e cambiare il proprio destino.
Tutti hanno un passato, tutti commettono errori, ma solo pochi sono in grado di superarli e renderli magia, trasformarli in fiamme che alimentano un cuore e quel bambino per quanto piccolo aveva lo stesso destino che accomuna tutti gli uomini, quello di sbagliare.
Il suo errore però gli costerà caro, gli ruberà il braccio, il quale sarà avvolto dalle tenebre, le quali tenteranno di rubare anche il suo cuore.
Ferion crescerà aiutato da Angarus e un mago guerriero, che nonostante sia un donnaiolo riuscirà a fargli trovare quel calore che solo una famiglia può donarti.
Così tra la vita, un drago e un mago, Ferion diventerà grande fino a che non si troverà a fronteggiare il più grande errore che avesse mai commesso fino a quel momento.
Questo cambierà il suo destino, portandolo lontano da quelle persone che erano diventate la sua casa. Lontano per contrastare quell’oscurità che aveva dentro e che restava visibile a tutti come un peccato sul suo braccio, ormai diventato quello di un demone.
Ferion affronterà mostri e demoni, si allenerà con tre maestri alquanto sadici ma fortissimi: un nano, un mezzo elfo e un guerriero rinnegato. Capirà che tutti portano una colpa sul proprio cuore e insieme a loro ed Arila una ragazza dal passato difficile, riuscirà a diventare più forte e a crescere; così forte che il destino della sua vecchia città e delle persone che ama sarà nelle sue mani.

COVER maneli

 

Questo è ciò che l’autore dice a proposito del libro: “Il racconto che ho scritto non è un fantasy fine a se stesso. Ho cercato di analizzare i sentimenti che spesso ci guidano e condizionano la nostra vita. In particolar modo ho analizzato gli errori e le paure che ci condizionano e non ci permettono di andare avanti. Il messaggio che volevo che arrivasse è: Gli errori non devono essere un peso o un ostacolo, dagli errori si riparte, anzi gli errori sono la nostra arma per affrontare il futuro. Infatti in questo libro gli uomini, ovviamente solo alcuni, sono in grado di sviluppare una magia unica diversa da tutte le altre, l’abisso del cuore. Questa magia è unica ed irripetibile per ogni uomo che riesce a scoprirla, perché unico è il passato ed il cuore di ognuno di noi. Con questa magia volevo far capire che se non abbiamo paura di conoscerci e di accettare gli errori ed anche noi stessi con tutti i nostri lati negativi, allora quello che ci ritroveremo nelle mani è” magia” che ci permette di affrontare la vita”


Grazie per essere passati e buona serata!

 

Teresa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...