“Tratto da…” #4

Buon pomeriggio e benvenuti ad un nuovo articolo della rubrica “Tratto da…”

Oggi vi parlo di uno dei classici che più ho amato nella mia vita da lettrice: Jane Eyre.

Ho trovato questo romanzo davvero affascinante, ho amato Jane e il suo carattere, il suo modo di fare. Ho sofferto con lei, ho amato con lei e ho gioito con lei.

Ho sottolineato parecchi punti nel libro ma oggi mi sento di presentarvi questo:

<<Niente affatto>>
 
<<Ritornate in salotto. E’ presto per andare via.>>
 
<<Sono stanca, signore>>.
 
Mi guardò per un minuto.
 
<<E un pò depressa>> disse. <<Perchè? Ditemi tutto>>.
 
<<Non è niente, signore, non è niente. Non sono depressa.>>
 
<<E invece si, siete talmente depressa che altre poche parole vi farebbero scoppiare in lacrime. Anzi, eccole lì che brillano, ce n’è una che vi è appena sfuggita dalle ciglia ed è caduta a terra. Se avessi il tempo e non dovessi occuparmi delle chiacchiere di qualche cameriere che passa di qui, vi obbligherei a dirmi che cos’è che non va. Per stasera vi scuserò, ma sappiate che, per tutto il tempo in cui i miei ospiti rimarranno qui, mi aspetto che veniate ogni sera in salotto, è un mio desiderio, non dimenticatelo. Ora andate. Mandato Sophie a prendere Adèle. Buonanotte, mia…>> Qui si interruppe, si morse un labbro, e se ne andò bruscamente.”

jane

Vi lascio con il link per l’acquisto su Amazon (nella versione Giunti Editore, che è la mia che vedete in foto): JANE EYRE

 

A presto.

 

Teresa

Annunci

2 pensieri su ““Tratto da…” #4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...