[Collaborazione – Recensione] “Ogni volta noi” di Josie Silver

Lettori belli buon pomeriggio!

Oggi ospitiamo qui sul blog un libro molto romantico, fatalista direi, dove il destino e le coincidenze la fanno da padroni.

Il primo incontro dei protagonisti è forse l’emblema del romanticismo, una situazione che penso sia capitata almeno una volta nella vita a tutti. Vedi uno sconosciuto per strada e per qualche minuto i vostri sguardi rimangono incatenati rendendovi incapaci di fare altro che continuare a guardare l’altro/a. Poi la magia si dissolve e ognuno continua per la sua strada, o forse no?

Ecco a voi la trama di “Ogni volta noi” e subito dopo la mia opinione in merito:

josie-silver-ogni-volta-noi-9788811149804-8-300x447Seduta sull’autobus per tornare a casa, Laurie ammira le luci sfavillanti di Londra attraverso il finestrino. All’improvviso i suoi occhi incrociano quelli di un ragazzo fermo sul marciapiede. Si incrociano e si rincrociano ancora, in uno spazio che sembra infinito. Come non avessero mai fatto nient’altro per tutta la vita. Ma l’autobus riparte e Laurie non ha il tempo di fermarlo, di scendere, di scoprire qualcosa di quel ragazzo misterioso che per lei significa già tutto. Per un anno intero non fa altro che cercarlo in ogni negozio in cui entra, a ogni angolo di strada, in ogni pub dove va con gli amici. Ma sa che rivedersi, in una città così grande, è praticamente impossibile. Quando ormai si è rassegnata all’idea che si sia trattato di un’altra delle mille persone che, nella vita, si incontrano per poi perderle per sempre, lo vede a una festa. Ma non come avrebbe sperato. La sua migliore amica è lì per presentarle il suo nuovo fidanzato, e Laurie non può credere a chi si trova di fronte: è lui, è il ragazzo dell’autobus, è il ragazzo che ha disperatamente cercato per mesi. Un destino beffardo li fa incontrare di nuovo proprio quando non possono stare insieme. Proprio quando devono nascondere a loro stessi e al mondo intero la magia del loro primo incontro. Perché l’amore detta le sue leggi che non sempre sono comprensibili. Perché l’amore può premiare gli audaci, ma anche chi ha la pazienza di aspettare. Di credere. Di essere tenace. Quando nasce a prima vista può essere un fuoco che si accende in un istante, ma anche un focolare che trattiene il calore affinché non si esaurisca mai.

Link acquisto: “Ogni volta noi”


Da subito mi ha dato la sensazione di essere uno di quei libri leggeri e scorrevoli che ti scaldano il cuore.Chi di noi non ha mai avuto un incontro fortuito con uno sconosciuto per strada, che per qualche minuto ci ha incatenato occhi dentro occhi prima di sparire nell’oblio?

Questa situazione di partenza mi piace molto. Pane per i miei denti di inguaribile romantica!

La situazione descritta subito dopo, ovvero il ritrovamento de “il ragazzo del bus” a casa propria presentato come il fidanzato strafigo della tua migliore amica è molto da commedia romantica americana. Ma io vado pazza per le commedie romantiche americane!

Struggente e triste per alcuni versi, più andavo avanti nella lettura e più non riuscivo a fermarmi. Per due notti mi sono addormentata tardissimo perchè volevo andare avanti nella lettura senza perdermi niente.

Le vicende di Jack e Laurie mi hanno più volte provocato una stretta allo stomaco e tenuta (letteralmente) incollata alle pagine.

Alcune cose accadute, quelle basilari, le ho immaginate ed indovinate volta per volta, ma il contorno mi ha piacevolmente colpita. Nonostante qualche accadimento banale non è una storia scialba.

Ci sono tante situazioni intense, e mi piace il fatto che i personaggi si sviluppino anche al di fuori di quella che è la storia d’amore, anzi le storie d’amore, raccontate nel libro.

Affrontiamo dieci anni di vita e nonostante questo lungo lasso di tempo, non mi sono annoiata, anzi penso che sia stata un’ottima scelta dell’autrice perchè ha reso il tutto molto verosimile. Ha dato ai personaggi delle scelte, li ha messi davanti a delle difficoltà, hanno dovuto destreggiarsi con i loro sentimenti e con quelli delle persone alle quali vogliono bene. Insomma non è tutto rose e fiori.

I personaggi secondari sono strutturati bene e infatti credo che non si possa parlare solo di due protagonisti perchè anche Sarah, Luke e Oscar sono molto presenti nella storia e direi indispensabili alla sua riuscita.

Mi ritrovo molto in Laurie, parecchi suoi ragionamenti e parecchie sue scelte sono le stesse che avrei fatto anche io.

In conclusione quindi posso dire che sono felice di questa lettura, e per quanto possa essere una storia relativamente leggera, non pensate che sia stupida. A me ha trasmesso forti emozioni e ci vedrei bene anche un film!

 

 

2 pensieri su “[Collaborazione – Recensione] “Ogni volta noi” di Josie Silver

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...