Dopo dieci anni, Jane

Ho riletto Jane Eyre dopo dieci anni dalla prima volta e il giudizio è sempre lo stesso: bellissimo.

Anzi no, forse questo aggettivo si è rafforzato.

Jane é un personaggio coraggioso e ricco di forza d’animo. È una donna appassionata che non cede a compromessi, che si oppone con forza a chi vuole convincerla di essere sbagliata fin da bambina.

Assistiamo alla sua crescita e alla voglia di migliorarsi, essere indipendente e raggiungere la felicità.

L’incontro con il signor Rochester è improvviso e spiazzante. La mette davanti alla possibilità di amare ed essere amata davvero e anche se non sa bene come affrontare tutto ciò che accade dopo e che le piomba addosso con estremo dolore, lei non perde mai la cosa più importante: se stessa.

Ho trovato il libro un po’ prolisso in alcuni punti ma di quel prolisso che è necessario ai fini della storia. Non ci sono divagazioni senza senso ma ragionamenti che porteranno a situazioni e decisioni.

Ci sono molte similitudini con l’altro romanzo di Charlotte, Villette. Le storie sono simili e anche i personaggi, ma mentre Lucy accetta il cambiamento e le situazioni della vita e si lascia trascinare dalle maree, Jane é parte attiva della sua stessa vita. Ne è artefice e anche se a volte sembra che ceda a compromessi in realtà non lo fa se intuisce che questi siano sbagliati. Insomma Jane mi risulta molto più appassionata rispetto a Lucy che ha desiderio di migliorarsi ma si arrende in alcuni casi.

Jane, tra l’altro è anche uno dei primi esempi di donna che rifiuta un matrimonio conveniente e sceglie di restare da sola piuttosto che sposare un uomo senza amore. Viene fatta anche una distinzione tra l’amore spirituale e quello “terreno”. Si sottolinea come non sia necessario solo il primo nella vita, ma che per essere felici è giusto aspirare anche ad un’unione terrena e fisica, tangibile.

Classicone da non perdere, io mi tengo stretta la mia copia sgualcita che amo e tutte le frasi sottolineate ora e dieci anni fa che probabilmente si uniranno a quelle che sottolineerò tra dieci anni ancora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...